Richiesta & info

facebooktripadvisorbooking

Rifugio Fronza alle Coronelle - Kolner Hütte

Rifugio Fronza alle Coronelle - Kolner Hütte

Passeggiate e vie ferrate

Vivere la montagna e amare le dolomiti

Vero e proprio paradiso per gli amanti delle passeggiate, arrampicate e vie ferrate. Il gestore vi propone pernottamenti di due o tre giorni al rifugio Fronza per poter percorrere i sentieri comodamente, con la possibilità di lasciare gli zaini in nostra custodia e rientrare la sera per riposare nell’accogliente atmosfera del rifugio.

Escursioni semplici per raggiungere il rifugio sono:

  • Dal Passo Costalunga, attraverso il sentiero n. .548 e 552, per poi proseguire sul sentiero 549 Majarè (Hirzelweg). Durata: ca. 1h 45 min.
  • Dal rifugio Paolina, a quota 2200m, seguendo il sentiero n. 552 per poi proseguire lungo il 549 che vi porta al rifugio. Durata: ca.1h
  • Dalla Malga Frommer attraverso il sentiero n. 1. Durata: ca. 1h 15min.
  • Dal Ciampedie, a quota 2000 m, risaliti i verdi prati di Prà Martin, si percorre il sentiero delle “Feide “(pecore) fino al rifugio Roda di Vael. Da qui si prosegue sul sentiero Majarè (HIrzelweg) n. 549. Durata: ca.3h

Il rifugio è facilmente raggiungibile dalla Malga Frommer, con la seggiovia Laurin 2. 

Cartine panoramiche del catinaccio

I gestori vi propongono due o tre pernottamenti con i seguenti itinerari:

 

1° giorno

Attraverso il sentiero n° 542 via ferrata del Santner (difficolta’ media) si raggiunge l’omonimo rifugio (2734 m), si prosegue quindi per il rifugio Re Alberto (2.627 m) ai piedi delle Torri del Vajolet e discesa fino al Rifugio Vajolet (2.243m). Si prosegue sul sentiero n° 541 si raggiunge il passo Coronelle (2.630 m) e ritorno al rifugio Fronza. Durata del percorso 5 ore circa.

2° giorno

Attraverso il sentiero n°549 poi n° 551 si raggiunge il passo Vaiolon (2.549m), quindi si prosegue per la ferrata della Roda di Vael (difficoltà facile), uscendo dalla ferrata si puo’ proseguire per la ferrata del Masare’ (difficoltà media), oppure scendere direttamente al rif. Roda di Vael (2.316 m). Dal rifugio Roda di Vael per il sentiero n° 549 si raggiunge il rif. Fronza. Durata del percorso 6 ore circa.

3° giorno

Escursione attorno al gruppo del Catinaccio. Dal rifugio si prosegue in salita per il passo delle Coronelle n° 550 (2.630 m), si scende a destra sul ripido pendio, si raggiunge il bivio per il sentiro n° 541 che porta al passo delle Cigolade (2.552 m) sempre in discesa si raggiunge il rif. roda di Vael. Seguendo l’itinerario in quota seniero Masare’ n° 549 si passa dal monumento a Christomannos (aquila di bronzo) e si ritorna al rifugio fronza. Durata del percorso 5 ore circa.

Contatti

Rifugio Fronza alle Coronelle - Kölner Hütte
Provincia Autonoma di Bolzano
Catinaccio Parco Nazionale
“Catinaccio-Scilliar” 2337 m - Nova Levante
 
Gestore Trottner Pierpaolo
Via Nigra, 14
39056 Nova Levante (BZ)
Cell. +39 335 6563512 - +39 3465432962
Telefono rifugio: +39 0471 612033
info@rifugiofronza.com
P.iva 01581560222
 
Apertura rifugio
da giugno a ottobre

Newsletter

Privacy